rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Arrestati tre ricercati dalla polizia di frontiera di Domodossola: uno era un novarese evaso dai domiciliari

Due uomini e una donna sono stati arrestati dagli agenti durante i controlli sui treni in transito

Tre persone ricercate arrestate sui treni dalla polizia di frontiera di Domodossola.

Su un treno proveniente da Basilea e diretto a Milano è stato arrestato M.M., classe 1987, cittadino rumeno: a suo carico era stato emesso un ordine di carcerazione per danneggiamento e ora si trova nel carcere di Verbania, dove deve scontare 6 mesi di pena. Su un treno partito da Novara e diretto a Domodossola invece è stato arrestato per evasione dai domiciliari un novarese, L.A., classe 1978: l'uomo è stato scortato al reparto di psichiatria di Verbania e poi riaccompagnato in un struttura a Casale Monferrato, dove sconterà la pena. Infine una cittadina rumena in Italia senza fissa dimora, C.M.F., classe 1992, è stata arrestata per aver violato il foglio di via obbligatorio per reati commessi a Napoli. Essendo incinta, la donna è stata portata in carcere a Torino nel reparto per donne in gravidanza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati tre ricercati dalla polizia di frontiera di Domodossola: uno era un novarese evaso dai domiciliari

NovaraToday è in caricamento