rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Verbano Cusio Ossola

Fermato per un controllo sul treno proveniente dalla Svizzera e arrestato per spaccio

A finire in manette un giovane di 18 anni, sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pesaro

Fermato per un controllo su un treno proveniente dalla Svizzera, e diretto a Milano, è finito in manette per spaccio.

E' successo nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre, a Domodossola: la polizia di frontiera ha fermato un giovane di 18 anni, di nazionalità nigeriana, che al momento del controllo ha manifestato un atteggiamento sospetto. Per questo motivo, gli agenti hanno deciso di approfondire il controllo, scoprendo che sul giovane pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Pesaro per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è quindi stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Verbania.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato per un controllo sul treno proveniente dalla Svizzera e arrestato per spaccio

NovaraToday è in caricamento