Verbano Cusio Ossola

Verbania, 25enne in manette per spaccio: in casa nascondeva oltre 130 grammi di droga

Operazione della polizia. Il giovane è anche accusato di resistenza a pubblico ufficiale

Venticinquenne in manette per spaccio a Verbania. E' successo nei giorni scorsi, nel corso di un servizio antidroga della Questura, finalizzato al contrasto della diffusione di sostanze stupefacenti.

Il giovane, già noto alle forze dell'ordine per reati dello stesso genere, è stato arrestato in flagranza di reato dalla sezione antidroga della Squadra mobile: è accusato, oltre che di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, anche di resistenza a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato dopo che gli agenti hanno fermato un "cliente" del 25enne, controllato appena uscito dall'abitazione del giovane spacciatore, che è stato trovato con 50 grammi di hashish. A questo punto è scattata la perquisizione domiciliare nell'abitazione del 25enne, dove gli agenti hanno trovato circa 110 grammi di hashish e 35 di marijuana, oltre a materiale idoneo al confezionamento della droga e 270 euro in contanti.

All'interno dell'abitazione gli agenti hanno inoltre identificato un "cliente" minorenne. Durante il controllo, il 25enne ha posto resistenza, aggredendo e ferendo uno degli agenti. Per questo motivo, oltre all'accusa di spaccio dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale. Al termine degli atti di rito, il 25enne è stato portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, 25enne in manette per spaccio: in casa nascondeva oltre 130 grammi di droga

NovaraToday è in caricamento