menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornano i buoni spesa a Baveno

Come richiederli

La Giunta comunale di Baveno ha deliberato le modalità e i termini per presentare la richiesta per accedere ai buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità in favore dei residenti in stato di bisogno economico a causa dell’emergenza Covid-19. Il bando è aperto sino al 19 marzo 2021 e la modulistica è scaricabile dal sito del Comune di Baveno www.comune.baveno.vb.it .

“Il Comune di Baveno – dichiarano il Sindaco Alessandro Monti e l’assessore alle politiche sociali Maria Rosa Gnocchi - dopo aver erogato pacchi alimentari nel periodo da novembre 2021 a gennaio 2021 alle sessanta famiglie che ne avevano fatto richiesta, riapre ora un bando, finanziato con i fondi di solidarietà alimentare erogato dal Ministero dell’Interno del Governo Conte, per l ‘erogazione di buoni spesa alimentare. Un ulteriore aiuto alle famiglie e alle persone più in difficoltà”.

I buoni saranno spendibili presso le attività commerciali di Baveno che aderiranno all’iniziativa: si invitano quindi le attività commerciali a manifestare il proprio interesse ad essere inseriti con la modulistica presente sul sito del comune di Baveno.
Possono accedere al beneficio tutte le persone o nuclei famigliari con residenza nel Comune di Baveno,  in possesso dei seguenti requisiti:
- nuclei familiari privi di fonte di reddito e di sostentamento attuali che non siano assegnatari di qualsiasi forma di sostengo pubblico(es. RdC, Rei, Naspi, SGATE, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, contributo affitti, contributi regionali ai sensi della legge regionale 23/2010 art. 13 e 14 – Minimo vitale e contributo straordinario e della legge regionale 3/2015 - Prestito sociale d’onore liquidati a partire da gennaio 2020, altre forme di sostegno previste a livello comunale o regionale).
- Nuclei familiari per i quali non ricorrano le condizioni di cui al precedente punto e che pur percettori di altre forme di sostegno pubblico al reddito, abbiano comunque subito un ulteriore deterioramento della propria situazione reddituale in ragione delle contingenze correlate all’emergenza sanitaria in corso.
- Nuclei familiari in “stato di bisogno” per la presenza di indicatori specifici di fragilità, quali: 2 o più componenti minori, 1 o più componenti portatori di disabilità certificata ex L.104/92 o altri indicatori di disagio sociale dichiarati nella domanda ed accertati dai servizi sociali.

I buoni spesa saranno erogati, con criterio meramente proporzionale alla composizione del nucleo, fino ad esaurimento dei fondi disponibili, in esito all’analisi del fabbisogno, effettuata dall’ ufficio servizi sociali, in accordo e collaborazione con dell’assistente sociale dell’ente gestore dei servizi socio-assistenziali. Il buono spesa è utilizzabile esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità (esclusi alcolici e prodotti di alta gastronomia). Sarà erogato “una tantum” (singola e unica erogazione) e comunque fino all’esaurimento delle risorse e avrà un valore proporzionale al numero dei componenti il nucleo famigliare anagrafico. Il buono spesa sarà utilizzabile dal beneficiario presso uno o più esercizi commerciali tra quelli di cui all’elenco pubblicato sul sito istituzionale del Comune.

Il bando sarà aperto dal 08 marzo 2021 fino al 19 marzo 2021.La domanda di accesso al beneficio ( in allegato) è scaricabile dal sito Web del Comune di Baveno https://www.comune.baveno.vb.it/
In alternativa è possibile richiedere il modulo al seguente recapito telefonico 0323.923549 dal lunedì al sabato dalle ore 09:00 alle ore 12:00 o alla seguente mail: servizisociali@comune.baveno.vb.it
La domanda dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modello allegato e potrà essere consegnata a scelta del richiedente con le seguenti modalità: inviata a mezzo email all’indirizzo: protocollo@comune.baveno.vb.it unitamente a scansione del documento di identità del richiedente. Consegna a mano, previo appuntamento, all’Ufficio Servizi Sociali c/o Casa dell’Anziano – Via 17 Martiri 33 - dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle 12.00. Non è previsto l’accesso alla sede dell’ufficio servizi sociali, salvo appuntamento concordato (recapito telefonico 0323.923549).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Coronavirus: in Piemonte superato il milione di vaccinazioni

  • Cronaca

    Coronavirus, morto medico di famiglia di Novara

  • Cronaca

    Incendio a Lesa, in fiamme catasta di legna vicino alla ferrovia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento