rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Verbano Cusio Ossola

Verbania, corpo senza vita di un uomo trovato a Pallanza

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'uomo, 67enne di Premosello-Chiovenda ma residente in città, è morto a causa di un malore

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato all'alba di oggi, lunedì 10 gennaio, a Verbania.

Il cadavere è stato rinvenuto a Pallanza, sotto i portici all'angolo tra via Guglielmo Marconi e via Guglielmazzi. La vittima è un uomo di 67 anni, Manlio Pirali, originario di Premosello-Chiovenda ma residente in città.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorsi del 118, allertati da una cittadina. Secondo le prime informazioni, l'uomo è morto a causa di un malore.

Stando a quanto ricostruito dai militari dell'Arma, nella serata di ieri, domenica 9 gennaio, l'uomo ha avuto un malore che gli ha fatto perdere l'equilibrio e lo ha fatto cadere a terra. Sul posto è intervenuto il 118, ma il 67enna ha rifiutato il trasporto e il ricovero in ospedale.

I rilievi dei carabinieri hanno escluso la possibilità di una morte violenta e l'autopsia ha poi confermato che l'uomo è morto a causa di un avanzato stato di ipotermia conseguente ad un precedente malore. L'ipotesi è quindi quella che, una volta allontanati i sanitari intervenuti ieri sera, l'uomo abbia avuto un nuovo malore, questa volta, complice anche il freddo della notte, fatale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, corpo senza vita di un uomo trovato a Pallanza

NovaraToday è in caricamento