Verbano Cusio OssolaToday

Controlli alla "movida" del Lago Maggiore: denunciato un giovane a Intra

Fermato dai carabinieri, allertati dai residenti, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico

Foto di repertorio

Controlli alla "movida" del Lago Maggiore. Nella notte tra ieri, venerdì 19, e oggi, sabato 20 giugno, i carabinieri della Compagnia di Verbania hanno eseguito una serie di controlli per verificare il rispetto del distanziamento sociale.

In particolare, durante un servizio perlustrativo, i militari della Stazione di Gravellona Toce sono intervenuti a Intra, in vicolo del Mulino, dove alcuni residenti avevano segnalato gruppi di giovani che disturbavano, con schiamazzi e azioni moleste nei confronti dei passanti. I carabinieri hanno fermato due persone, una delle quali, un giovane di origine tunisina, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sequestrato. Per lui è quindi scattata la denuncia per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento