menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Controlli alla "movida" del Lago Maggiore: denunciato un giovane a Intra

Fermato dai carabinieri, allertati dai residenti, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico

Controlli alla "movida" del Lago Maggiore. Nella notte tra ieri, venerdì 19, e oggi, sabato 20 giugno, i carabinieri della Compagnia di Verbania hanno eseguito una serie di controlli per verificare il rispetto del distanziamento sociale.

In particolare, durante un servizio perlustrativo, i militari della Stazione di Gravellona Toce sono intervenuti a Intra, in vicolo del Mulino, dove alcuni residenti avevano segnalato gruppi di giovani che disturbavano, con schiamazzi e azioni moleste nei confronti dei passanti. I carabinieri hanno fermato due persone, una delle quali, un giovane di origine tunisina, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sequestrato. Per lui è quindi scattata la denuncia per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento