Verbano Cusio Ossola

Verbania, controlli straordinari nelle zone della "movida": due denunce

Un giovane, ubriaco, stava minacciando i clienti di un locale con una catene per biciclette

Controlli straordinari delle forze dell'ordine nel Vco.

I controlli, che hanno permesso di identificare 172 persone e denunciare in stato di libertà due persone, sono stati effettuati con l’impiego di personale della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri nelle zone di Intra, Pallanza e Suna, le zone della "movida". Venerdì 24 luglio i residenti segnalavano un assembramento di persone e una probabile lite in via de Bonis, dove si trovavano numerosi giovani, alcuni dei quali discutevano verbalmente in modo animato. Un cittadino tunisino, classe ’96, in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, ha opposto resistenza ed è stato denunciato per ubriachezza molesta e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso della stessa serata, nella medesima zona, un altro cittadino tunisino, classe ’93, minacciava gli avventori del locale con un cavo antifurto da bici. Il giovane è stato denunciato per minacce aggravate.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, controlli straordinari nelle zone della "movida": due denunce

NovaraToday è in caricamento