menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, al via le vaccinazioni anti covid al teatro di Verbania

La struttura messa a disposizione dell'Asl Vco dall'amministrazione comunale. Le foto

E' partita ufficialmente oggi, giovedì 18 marzo, l'attività di somministrazione dei vaccini anti covid nei locali del teatro Il Maggiore di Verbania. La struttura è stata messa a disposizione dell'Asl Vco dall'amministrazione comunale.

All'interno del centro eventi sono operative da oggi quattro postazioni create con i pannelli usati per gli eventi fieristici prestati dal Comune di Stresa, che se necessario potranno essere incrementate, in cui saranno somministrati i vaccini ai cittadini del Vco.

"Quello di oggi (giovedì 18 marzo, ndr) è un momento importante per il nostro territorio - ha commentato la direttrice generale dell'Asl Vco Chiara Serpieri, presente all'apertura del nuovo polo vaccinale insieme alla sindaca di Verbania Silvia Marchionini e alla presidente della Fondazione Il Maggiore Rita Nobile - Grazie al Comune e alla Fondazione Il Maggiore abbiamo avuto la possibilità di utilizzare questa struttura, che si presta molto bene per intensificare la campagna vaccinale".

Ad oggi nel Vco sono oltre 26mila i cittadini che hanno già ricevuto almeno una dose di vaccino, di questi 8mila hanno già completato la vaccinazione con l'inoculazione della seconda dose. Per quanto riguarda gli over 80, invece oltre 8mila hanno già ricevuto la prima dose, su un totale di circa 14500 anziani ultra 80enni. Hanno invece già ricevuto tutti almeno la prima dose del vaccino anti covid gli operatori scolastici e gli appartenenti alle forze dell'ordine che si erano prenotati.

 

"Abbiamo voluto dare una risposta all'emergenza sanitaria - ha sottolineato la presidente della Fondazione Il Maggiore Rita Nobile - mettendo il teatro a disposizione della comunità. Trovo significativo che l'inizio delle vaccinazioni al Maggiore coincida con la Giornata nazionale in onore delle vittime del Covid".

L'obiettivo dell'Asl è quello di poter utilizzare la struttura tutti i giorni, fine settimana compresi, dalle 8 alle 20. L'utilizzo a "tempo pieno" del nuovo polo vaccinale dipenderà comunque dalla disponibilità dei vaccini, la cui fornitura, fanno sapere dell'Asl, dovrebbe essere incrementata nelle prossime settimane.

"Ringrazio l'Asl Vco - ha detto la sindaca di Verbania Silvia Marchionini - per aver accettato la nostra proposta, così da potenziare la campagna vaccinale, utilizzando un luogo comodo e caro ai verbanesi. L'obiettivo resta quello di vaccinare il maggior numero di persone nel minor tempo possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, a Novara apre un nuovo centro vaccinale

Attualità

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Allarme truffe: "Attenzione ai falsi tecnici e ai finti agenti"

  • Attualità

    Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento