menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verbania solidale: il Comune istituisce un fondo per aiutare le persone in difficoltà e rilanciare l'economia locale

Primi versamenti con l'indennità di carica del sindaco, del vice sindaco e di tutta la Giunta

Il Comune di Verbania ha istituito un fondo di solidarietà per commercianti, imprese, artigiani, partite Iva, disoccupati per aiutare il rilancio delle attività e dare una mano alle persone in difficoltà della città.

Lo ha annunciato l'amministrazione in una nota stampa. Il fondo si chiama Verbania Solidale ed è stato istituito con un apposito capitolo di bilancio del Comune: "sarà alimentato - ha spiegato il sindaco Silvia Marchionini - da necessarie variazioni di bilancio e, speriamo, dalla generosità di chi può contribuire. Per questo i primi versamenti su quel conto arriveranno dalla Giunta con il versamento di una mensilità della indennità di carica e dal presidente del Consiglio comunale".

L'iniziativa è nata dalla proposta delle forze consiliari di maggioranza e opposizione, e vede già l’appoggio del presidente della Fondazione Comunitaria Maurizio De Paoli.

"Speriamo che, assieme agli sforzi e agli incentivi del Governo e della Regione - sottolineano dall'amministrazione - si possa porre rimedio alla crisi economica generata da questo stop forzato della gran parte della attività produttive, commerciali e turistiche. Noi proveremo a fare la nostra parte".

Il codice Iban del fondo Verbania Solidale è il seguente: IT95F0569622400000005599X03.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la chiusura delle scuole?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento