rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Crollano rocce sulla Vigezzina: chiusa la ferrovia e la statale della Valle Vigezzo

Un muretto a secco è crollato dal lato strada, cadendo sui binari

Ferrovia Vigezzina e statale dalla Valle Vigezzo chiuse per un crollo.

Nella mattinata di oggi, mercoledì 18 maggio, un muretto a secco in roccia è crollato dal lato della statale 337 della Valle Vigezzo, precipitando sui binari sottostanti. La circolazione ferroviaria è quindi interrotta fra Re e Camedo, mentre la statale è bloccata all’altezza del km 28, a Ribellasca, nel comune di Re.

Il materiale è caduto dalla scarpata lato strada, dove sono in corso i lavori di consolidamento, riavviati la settimana scorsa in seguito allo stop invernale. I tecnici Anas sono sul posto per verificare la sicurezza della strada e valutare la riapertura. Nessuna persona è rimasta coinvolta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollano rocce sulla Vigezzina: chiusa la ferrovia e la statale della Valle Vigezzo

NovaraToday è in caricamento