Venerdì, 25 Giugno 2021
Verbano Cusio Ossola

Escursionista disperso in Val Vigezzo: al via le ricerche del soccorso alpino

Si tratta di un 48enne di Druogno. Le ricerche si concentrano nella zona del Pizzo Ragno, ma le pessime condizioni meteo le rendono difficili

Foto di repertorio

Gli uomini del Soccorso alpino e speleologico del Piemonte sono impegnati dalla serata di ieri, giovedì 27 agosto, nella ricerca di un 48enne di Druogno, disperso nella zona del Pizzo Ragno, in Val Vigezzo.

Secondo quanto comunicato dai soccorsi, l'uomo era partito ieri dalla Val Loana, dove è ancora parcheggiata la sua auto, in direzione del Pizzo Ragno, a quota 2289 metri. Intorno alle 9,30 ha inviato un video in cui appariva sulla cima, ma in seguito non ha più inviato comunicazioni. Intorno alle 20,30 di ieri è scattata la denuncia del mancato rientro e sono partite le ricerche.

Al lavoro, fino all'1,30 di oggi, venerdì 28 agosto, gli uomini del soccorso alpino, con i colleghi della guardia di finanza, e i vigili del fuoco: sono stati battuti, senza esito, i sentieri che conducono in vetta, in modo particolare lungo in versante che conduce a Druogno, che l'uomo probabilmente voleva affrontare in discesa. Nella mattinata di oggi sono poi riprese le operazioni di ricerca, anche con gli elicotteri dei vigili del fuoco e della guardia di finanza, ma le pessime condizioni meteorologiche rendono difficili le ricerche. Al momento alcune squadre sono state elitrasportate in quota da dove prosegue il lavoro a piedi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista disperso in Val Vigezzo: al via le ricerche del soccorso alpino

NovaraToday è in caricamento