rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Incidente in Val Cannobina: recuperata l'escursionista precipitata nel canalone

La donna, 63 anni, è di Corsico (Milano)

Si sono concluse intorno alle 22 di oggi, venerdì 16 settembre, le operazioni di recupero di un'escursionista di sessantatre anni che si era persa nei boschi dell'alta valle Cannobina. La donna, residente nel milanese, stava percorrendo il sentiero che dal cimitero di Spoccia porta a Orasso ed è improvvisamente scivolata in un canalone. L'allarme è scattato intorno alle 16.30. Squadre del Soccorso Alpino civile della guardia di finanza e dei vigili del fuoco hanno avviato un'azione di ricerca sinergica nelle zone in cui si ipotizzava fosse la donna.

Un elicottero dei vigili del fuoco dell'elinucleo di Malpensa è riuscito a individuarla ma non ha potuto operare per la presenza di fili a sbalzo che ostacolavano il volo in sicurezza.

Squadre miste di soccorritori, una volta raggiunta l'infortunata, l'hanno stabilizzata e portata in spalla su barella portantina fino a Spoccia dove la attendeva un'autoambulanza. La donna ha riportato ferite e traumi causati dalla caduta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in Val Cannobina: recuperata l'escursionista precipitata nel canalone

NovaraToday è in caricamento