Verbano Cusio OssolaToday

Verbania, mezzo chilo di droga nascosta nel pane: 26enne arrestato in stazione

Il giovane è stato fermato dalla guardia di finanza, durante un controllo con il cane antidroga

La droga sequestrata dalle Fiamme gialle

Fermato con quasi mezzo chilo di marijuana in stazione: un giovane di 26 anni è stato arrestato dalla guardia di finanza.

E' successo a Verbania. Il ragazzo, richiedente asilo del Gambia, era appena sceso da un treno quando è stato avvicinato dai finanzieri, in stazione per un controllo con il cane antidroga Clay. E' stato proprio il cane a fiutare il 26enne, che è stato quindi perquisito: nel suo zaino aveva circa 440 grammi di marijuana, in parte nascosti all'interno di una confenzione di pane in cassetta, svuotato dalla mollica e riempito della droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è quindi finito in manette per traffico di sostanze stupefacenti e la droga è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Elezioni comunali a Stresa, eletto il nuovo sindaco: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento