rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Evade dai domiciliari per uscire con la fidanzata, tra i due scoppia una lite e arrivano i carabinieri

E' successo a Domodossola. L'uomo, 40enne del posto, è stato arrestato dai militari dell'Arma

Evade dai domiciliari per uscire con la fidanzata, ma una volta in centro tra i due scoppia una furibonda lite e sul posto arrivano i carabinieri.

E' successo a Domodossola. Protagonista della vicenda, un 40enne del posto, che è finito in manette per evasione.

L'uomo, ai domiciliari da meno di un mese, ha pensato bene di uscire a passeggio per il centro, ma l'aspettativa di una bella camminata è stata subito tradita dall'insorgere di una violenta lite tra lui e la fidanzata. I due hanno iniziato a litigare "rumorosamente", ed il 40enne ha cominciato ad insultare, strattonare e spintonare con violenza la donna, attirando l’attenzione dei passanti che hanno immediatamente chiamato i carabinieri.

In pochi minuti una pattuglia della Radiomobile ha raggiunto il centro, trovando la coppia ancora intenta a litigare in corso Ferraris. La donna è stata prontamente soccorsa e rapidamente allontanata dall’uomo, ancora in preda all’ira. L’evaso, riconosciuto e immediatamente bloccato dai militari, è stato condotto in Caserma e arrestato per evasione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per uscire con la fidanzata, tra i due scoppia una lite e arrivano i carabinieri

NovaraToday è in caricamento