rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Verbano Cusio Ossola

Lavoravano in Svizzera ma non dichiaravano il reddito in Italia: denunciati 134 evasori

La guardia di finanza di Verbania ha scoperto 134 italiani che non dichiaravano i compensi percepiti in Svizzera

Lavoravano in Svizzera, ma non dichiaravano in Italia i compensi percepiti. 

La guardia di finanza di Verbania ha scoperto 134 persone che, tra il 2014 e il 2018, non hanno dichiarato al fisco italiano, in tutto o in parte, redditi da lavoro percepiti in Svizzera. Chi lavora in Svizzera e risiede in Italia entro 20 chilometri dal confine, infatti, non è tenuto a dichiarare in Italia i redditi, mentre le 134 persone scoperte dalla finanza risiedevano oltre i 20 chilometri dal confine. 

Attraverso una collaborazione con l’Agenzia delle Entrate e l’Inps, i finanzieri hanno incrociato le informazioni raccolte con le banche dati, scoprendo 113 evasori totali e 21 evasori parziali: complessivamente avevano omesso di dichiarare al fisco redditi per 9 milioni 600 mila euro, pari a oltre 2 milioni e 200 mila euro di imposte. Durante i controlli sono stati scoperti anche tre lavoratori stagionali in Svizzera che in Italia continuavano a percepire l'indennità di disoccupazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoravano in Svizzera ma non dichiaravano il reddito in Italia: denunciati 134 evasori

NovaraToday è in caricamento