Verbano Cusio Ossola

Domodossola, colpisce un uomo con un pugno e gli provoca un'emorragia cerebrale: in carcere un 25enne

Il 50enne aveva riportato gravi lesioni

É finito in carcere con l'accusa di lesioni personali dolose gravi il 25enne che nella serata del 13 maggio aveva ferito gravemente un uomo durante una lite.

I carabinieri di Domodossola, nella giornata dell’8 ottobre, hanno dato esecuzione all’ordinanza del gip del tribunale di Verbania per la custodia cautelare in carcere di F. G. Il giovane aveva colpito un 50enne di Crevoladossola al volto con un pugno nella centralissima piazza Cavour di Domodossola, mentre il 50enne stava cercado di sedare una lite tra suo figlio e il ragazzo. L'uomo aveva riportato un'emorragia cerebrale grave: era stato portato d'urgenza all'ospedale di Novara e attualmente si trova ancora in riabilitazione all'ospedale di Bergamo. 

I carabinieri, grazie alle telecamere, hanno ricostruito la vicenda e hanno arrestato l'aggressore, che si trova nel carcere di Verbania. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domodossola, colpisce un uomo con un pugno e gli provoca un'emorragia cerebrale: in carcere un 25enne

NovaraToday è in caricamento