Mercoledì, 22 Settembre 2021
Verbano Cusio Ossola

Colpito al volto con un pugno, cade e batte la testa: grave 50enne di Crevoladossola

L'uomo sarebbe rimasto ferito nel tentativo di sedare una lite tra il figlio e un altro ragazzo. E' ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara

E' successo giovedì sera a Domodossola. Sul posto, i soccorsi e i carabinieri - Foto di repertorio

Interviene per sedare una lite tra il figlio e un altro ragazzo, ma resta ferito gravemente. E' successo nella serata di ieri, giovedì 13 maggio, a Domodossola. L'uomo, un 50enne di Crevoladossola, è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

Secondo le prime informazioni, il 50enne sarebbe stato colpito con un pugno al volto, per poi cadere a terra battendo la testa. Soccorso da un'ambulanza, è stato inizialmente portato al pronto soccorso dell'ospedale domese, ma è stato poi trasferito a Novara per un'emorragia cranica. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, che stanno ora indagando sull'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito al volto con un pugno, cade e batte la testa: grave 50enne di Crevoladossola

NovaraToday è in caricamento