rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Verbano Cusio Ossola

Verbania, si fingono sordomuti per raccogliere donazioni dai passanti: denunciata una coppia

I due, un uomo e una donna, sono stati fermati da un poliziotto fuori servizio, a cui avevano provato a chiedere una donazione. Sono accusati di tentata truffa e accattonaggio molesto

Si fingevano sordomuti e fermavano i passanti per chiedere loro donazioni per l'apertura di un fantomatico centro internazionale dedicato all'assistenza di persone sorde o disabili e bambini poveri.

E' successo a Verbania, nel parcheggio di un negozio, dove nel pomeriggio di martedì 9 agosto la polizia ha fermato una coppia, un uomo e una donna di nazionalità rumena, che chiedevano soldi ai passanti per aiutare, a detta loro, un'associazione benefica.

Con questa scusa i due avevano già raccolto circa 70 euro quando hanno avvicinato un agente della Questura di Verbania fuori servizio, che ha subito intuito la natura illecita dell'attività e ha allertato le Volanti della Questura. Giunti sul posto, gli agenti hanno denunciato la coppia per tentata truffa e accattonaggio molesto.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, i due si erano spacciati per componenti dell'associazione francese "Tourism & Handicap", sfruttando per il loro proposito materiale riconducibile alla stessa associazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, si fingono sordomuti per raccogliere donazioni dai passanti: denunciata una coppia

NovaraToday è in caricamento