Verbano Cusio OssolaToday

Coronavirus, scoperti due nuovi focolai in Ossola: 13 frontalieri contagiati

Uno è ricoverato in ospedale, gli altri presentano lievi sintomi

Due nuovi focolai di covid sono stati scoperti in Ossola.

Coronavirus: la situazione in Piemonte e a Novara

Sono 13 le persone residenti in Val D'Ossola e risultate positive al tampone per coronavirus nei giorni scorsi. Tutti e 13 i nuovi casi sono frontalieri che lavorano in Svizzera, 8 nel Canton Vallese e 5 nel Canton Ticino. I positivi presentano lievi sintomi tranne uno, che è stato ricoverato all'ospedale Casteli di Verbania ma che comunque è in buone condizioni, mentre gli altri sono in isolamento domiciliare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Asl Vco ha avviato un'indagine per capire l'origine del virus, che sarebbe riconducibile ad un contagio sul posto di lavoro, con tamponi a colleghi, familiari e amici dei 13 frontalieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento