Giovedì, 24 Giugno 2021
Verbano Cusio Ossola

Statale del Lago Maggiore, pronti i fondi per la messa in sicurezza

Per l'intervento sulla Ss34 stanziati 25 milioni di euro

Foto di repertorio

Sono pronti i fondi per i lavori di messa in sicurezza della Statale 34 del Lago Maggiore. A darne notizia è la Regione in una nota stampa in cui annuncia che sono state approvate le convenzioni per 60 milioni di lavori sulle strade piemontesi.

È infatti notizia di questi giorni, fanno sapere dalla Regione, la registrazione alla Corte dei Conti e al Ministero dell'Economia e delle Finanze di due convenzioni tra Regione e Ministero delle Infrastrutture per un totale di 60 milioni di euro, di cui 35 milioni per la messa in sicurezza delle strade comunali e provinciali e 25 milioni per l'intervento, atteso da anni, sulla Statale del Lago Maggiore, con finanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020.

Lo stanziamento di 25 milioni permetterà di far partire i lavori sulla Ss 34 del Lago Maggiore, che consentiranno di mettere in sicurezza i versanti della strada percorsa soprattutto dai frontalieri tra Italia e Svizzera.

"Come Regione - ha spiegato l’assessore Gabusi - abbiamo lavorato fin dai primi giorni di mandato per migliorare la mobilità e mitigare i disagi su questa strada. Abbiamo ottenuto un risultato importante grazie anche allo spirito di collaborazione di tutti i soggetti coinvolti, che ci ha permesso di evitare la sovrapposizione procedurale e temporale degli interventi e i conseguenti impedimenti alla circolazione. Ci siamo seduti al tavolo con i rappresentanti del territorio, individuando nel Comune di Verbania il soggetto sub attuatore degli interventi, con la disponibilità dell’Anas per gli interventi previsti nel Piano Fsc Fondi Sviluppo e Coesione di consolidamento dei versanti".

"Siamo soddisfatti di questo ultimo passaggio formale che sancisce - ha commentato il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - la disponibilità del nostro Comune a seguire direttamente i lavori con i nostri uffici. Una scelta per velocizzare, per quanto possibile, i tempi d’intervento. Ora è stato completato il percorso burocratico: adesso il via alla procedura degli appalti e alla realizzazione delle opere seguite dal nostro comune".

Gli altri 35 milioni sono invece destinati ad un ampio piano di interventi di manutenzione strade comunali e provinciali, che prevede la messa in sicurezza del patrimonio infrastrutturale esistente secondo quanto disposto dal Piano operativo infrastrutture. Si tratta di 86 interventi in totale, di cui 11 nel novarese per quasi 2 milioni e 4 nel Verbano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale del Lago Maggiore, pronti i fondi per la messa in sicurezza

NovaraToday è in caricamento