Verbano Cusio OssolaToday

Lesa, chiede un'indicazione stradale a un passante e ruba il Rolex abbracciandolo

La ladra è stata identificata e denunciata

Una richiesta di un'indicazione, poi un ringraziamento un po' caloroso e il Rolex sparisce.

É questa la tecnica usata da diversi ladri per rubare orologi di valore ad ignari passanti. Ultimo caso a Lesa, dove una giovane donna, con la scusa di un'indicazione, ha fermato un uomo che stava uscendo da un negozio. Dopo aver ricevuto le informazioni la ragazza ha abbracciato la vittima e, con molta destrezza, gli ha sfilato un costoso Rolex. La ragazza è poi salita su un'auto guidata da un complice e si è dileguata: dalle telecamere di sicurezza del negozio i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità della ladra e a denunciarla.

Non è certo il primo caso di furto con modalità simile di orologi di valore: ad aprile a Verbania un pensionato è stato trascinato a terra da un'auto mentre cercavano di rubargli il Rolex, mentre a Novara ad ottobre un noto dirigente sportivo è stato assalito a Novara per aver reagito al furto dell'orologio

Potrebbe interessarti

  • Nuovo ospedale di Novara, a rischio il progetto della Città della Salute

  • 5mila trapianti di rene eseguiti in Piemonte: l'ultimo a Novara

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

I più letti della settimana

  • Motociclista novarese di 25 anni muore in un incidente in Calabria

  • Novara, le baby gang tengono in ostaggio la zona del Carrefour di viale Giulio Cesare

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana di Ferragosto

  • Novara, armato di coltello semina il panico a Pernate

Torna su
NovaraToday è in caricamento