Verbano Cusio Ossola

Sfonda una finestra ed entra a rubare in un bar con una pistola ad aria compressa: arrestato

Il bottino era di due iPhone e 50 euro in contanti

Sfonda una finestra ed entra in un bar, ma parte l'allarme e finisce arrestato dai carabinieri.

La notte del 29 marzo i militari della stazione di Premosello Chiovenda hanno arrestato E.L.D., classe 1996, residente a Torino, per furto aggravato ai danni del bar ScoobyDoo di Piedimulera. Il giovane aveva rotto una finestra ed era entrato nel locale con il volto coperto e una pistola, che poi è risultata essere ad aria compressa, facendo scattare il sistema di allarme. All'arrivo dei carabinieri 25enne è stato disarmato e arrestato per furto aggravato e porto abusivo di arma: la refurtiva, costituita da due iPhone e 50 euro in contanti, è stata restituita al legittimo proprietario. Nella giornata di martedì 30 marzo l'arresto è stato convalidato e ora il 25enne si trova in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda una finestra ed entra a rubare in un bar con una pistola ad aria compressa: arrestato

NovaraToday è in caricamento