rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Verbano Cusio Ossola

G7 economia a Stresa: le modifiche alla viabilità e le aree interdette

Il centro storico non sarà chiuso. Previste limitazioni alla navigazione

Mancano tre giorni all'inizio del G7 economia di Stresa. L'evento che vedrà la presenza  dei ministri delle Finanze e dei governatori delle Banche Centrali si svolgerà dal 23 al 25 maggio e prevede un imponente sistema di sicurezza.

Da settimane sono stati attivati dei tavoli di confronto per conciliare nel miglior modo possibile la quotidianità dei cittadini e dei tuiristi e la sicurezza durante il meeting G7. La Questura di Verbania, infatti,  ha disposto l'istituzione di una zona rossa, ad accesso esclusivo, e di una zona gialla ad accesso controllato che saranno attive dalle 7 di giovedì 23 maggio fino alle 20 di sabato 25. Le modifiche alla viabilità saranno comunque indicate e indirizzate dal personale di polizia.

Verrà chiuso il tratto si Statale 33 che va da via Montegrappaa via Canonica, le ordinanze prevedono inoltre restrizioni per la sosta di veicoli, il transito di veicoli e pedoni e alla navigazione. Chi vive o lavora all'interno delle due zone (rossa e gialla) dovrà essere  munito di pass. Per quanto riguarda invece i residenti sulle isole potranno spostarsi esibendo il solo documento di identità, mentre per i titolari di attività sulle isole e i loro dipendenti verranno date disposizioni nella giornata di oggi, lunedì 20 maggio, dopo un nuovo tavolo di confronto che si svolgerà in Questura. Infine sono previste chiusure momentanee temporanee per il transito delle delegazioni  nel pomeriggio e nella serata del 23 e del 24 maggio sulla Statale 33 dall'incrocio di via Canonica a quello di via Rosmini.
Il centro storico non avrà restrizioni così come tutta la parte alta di Stresa oltre la rete ferroviaria.

Cosa prevedono le ordinanze

In particolare, l'accesso alla zona rossa, che si trova a ridosso degli hotel che ospiteranno i tavoli di lavoro  sarà consentito solamente ai residenti nell'area e ad aventi diritto che dovranno obbligatoriamente essere muniti di pass che sono stati consegnati nei giorni scorsi. Chi non è ancora in possesso del pass potrà rivolgersi al comando della polizia locale di Stresa. Anche i lavoratori delle attività della zona di massima sicurezza saranno provvisti di pass che verrà consegnato dal proprio datore di lavoro.

Per quanto riguarda i residenti sulle isole potranno spostarsi esibendo il solo documento di identità,m entre per i titolari di attività sulle isole e i loro dipendenti verranno date disposizioni nella giornata di oggi, lunedì 20 maggio, dopo un nuovo tavolo di confronto che si svolgerà in Questura.
La navigazione subirà restrizioni nel perimetro delle Isole in zona imbarcadero e nello specchio d'acqua fronte hotels.

Verrà chiuso completamente il tratto di Statale 33, dalla via Montegrappa alla via Canonica, e di conseguenza il tratto di lungolago che potrà essere fruito solamente dai clienti degli hotel Des Iles Borromees, Palma, Astoria e Regina tutti muniti di pass.
Sono previste chiusure temporanee per il transito delle delegazioni  nel pomeriggio serata dei giorni 23 e 24 sulla Statale 33 dall'incrocio di via Canonica a quello di via Rosmini.

Il centro storico non avrà restrizioni così come tutta la parte alta di Stresa oltre la rete ferroviariae via Carducci, via P.pe di Piemonte saranno sempre aperte per la viabilità alternativa.

I parcheggi di piazza Marconi, Milite Ignoto e ponte del Roddo saranno chiusi.
Sarà eccezionalmente aperta per il parcheggio l'area del Collegio Rosmini che sarà raggiungibile percorrendo via G.F. Bolongaro e via Manzoni e sarà opportunamente indicata.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7 economia a Stresa: le modifiche alla viabilità e le aree interdette

NovaraToday è in caricamento