Verbano Cusio OssolaToday

Pallanzeno, il Gsh Sempione entra nel direttivo della Fispes

La presidente Elisabetta Saccà è entrata a far parte del Consiglio federale della federazione

In foto Saccà con il nuovo direttivo Fispes

Il Ghs Sempione entra nel direttivo della Fispes. A entrare a far parte del Consiglio federale, infatti, in quello che sarà il quadriennio olimpico più ricco di sempre, anche la presidente Elisabetta Saccà, che ottiene ben 28 preferenze, risultando quindi il consigliere più votato con il 35,44%.

La IV assemblea generale ordinaria elettiva della Federazione italiana sport paralimpici e sprimentali si è svolta domenica 13 settembre, presso il Villaggio al Mare Marzotto di Jesolo. Alla guida della federazione viene riconfermato il presidente uscente Sandrino Porru con una netta maggioranza delle preferenze (81 voti su 90).

Durante il discorso di presentazione, Saccà ha dichiarato: "Nella lettera di presentazione che ho inviato a tutti voi prima di questa giornata, ci sono delle parole chiave che saranno i concetti che terrò sempre presenti nel mio percorso federale: condivisione, confronto, sviluppo delle attività territoriali e opportunità sportive. Credo si debba lavorare ancor di più all’inclusione ed educazione alla disciplina sportiva fin da bambini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saccà ha infine fatto un invito valido a sostegno di tutte le associazioni che coinvolgono ragazzi con handicap: "Dobbiamo stimolare il coinvolgimento di nuovi volontari, sia giovani che più esperti, all’interno delle società sportive che fanno parte di Fispes. Non bisogna per forza avere una disabilità per far parte del nostro mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento