Verbano Cusio Ossola

Lago Maggiore: l'isola Bella si tinge di rosa per la campagna di Fondazione Airc

Dalle sera di venerdì 1° ottobre e per tutto il mese dedicato al tumore al seno

Terre Borromeo illumina Palazzo Borromeo sull'Isola Bella, a Stresa, aderendo alla campagna Nastro Rosa di Fondazione Airc, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza del sostegno alla ricerca oncologica e della prevenzione.

Il sito museale sarà illuminato di rosa a partire dalla sera di venerdì 1° ottobre per tutto il mese dedicato al tumore al seno: un effetto scenografico molto suggestivo, grazie al gioco di specchi sulla superficie del lago.

Simbolo della campagna di Airc è un nastro rosa incompleto per rappresentare l’urgenza di trovare nuove cure per chi è colpito dalle forme più aggressive della malattia. I progressi della ricerca per la diagnosi e la cura del cancro al seno hanno portato oggi fino all’87% la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi. L’attenzione deve però rimanere alta perché la malattia colpisce circa 55mila donne in Italia ogni anno, una su otto nell’arco della vita, confermandosi come il tumore più diffuso nel genere femminile (dati Aiom, Airtum, Fondazione Aiom e Passi, I numeri del cancro in Italia 2020). Un appello che diventa ancora più urgente ora che stanno emergendo gli effetti della pandemia da Covid-19 sui programmi di screening.

Il Principe Vitaliano Borromeo afferma: "Siamo orgogliosi di aderire per il terzo anno all’iniziativa di Fondazione Airc con un’azione simbolica di grande significato. L’accensione delle luci rosa sull’Isola Bella è un appello a ricordare l’importanza della ricerca scientifica, della prevenzione, della diagnosi precoce e della cura".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago Maggiore: l'isola Bella si tinge di rosa per la campagna di Fondazione Airc

NovaraToday è in caricamento