Verbano Cusio Ossola

Verbania: al via i lavori per i nuovi marciapiedi a Possaccio, Fondotoce e Zoverallo

Approvato dalla Giunta il progetto per la realizzazione di tre tratti di marciapiede a servizio della mobilità pedonale in zona densamente abitate

E’ stato approvato ieri, lunedì 10 maggio, dalla Giunta comunale di Verbania il progetto per la realizzazione di tre tratti di marciapiede a servizio della mobilità pedonale in zone densamente abitate della città: in via per Possaccio (circa 70 metri da via San Gaudenzio alla fabbrica degli occhiali), in corso Italia a Zoverallo (un centinaio di metri da via Zappelli a via Campasca) e infine a Fondotoce, in zona Canton Magistris (sempre per un centinaio di metri).

L'obiettivo principale del Comune è quello di garantire la messa in sicurezza dei pedoni dal traffico veicolare. L'importo dei lavori è previsto in 70mila euro: "La soluzione progettuale proposta - segnala l’assessore ai Lavori pubblici Nicolò Scalfi - prevede l’uso di materiali, allestimenti e soluzioni analoghe a quelle esistenti al fine di non alterare i caratteri ambientali del luogo, inserendo opportune migliorie a garanzia della sicurezza pedonale, favorendo il deflusso delle acque superficiali e predisponendo nuove linee interrate a servizio di futuri impianti".

Questo intervento si somma a quello già finanziato e appaltato nelle settimane scorse per i nuovi marciapiedi in corso Nazioni Unite e a Suna per altri 130mila euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania: al via i lavori per i nuovi marciapiedi a Possaccio, Fondotoce e Zoverallo

NovaraToday è in caricamento