Verbano Cusio Ossola

Verbania, al via i lavori di collegamento tra la ciclabile del Movicentro e quelle della rete della riserva naturale di Fondotoce

L'intervendo ha un costo di 152mila euro. Marchionini: "Un intervento importante perché la mobilità dolce è una delle chiavi per attrarre sempre più turisti attenti a queste infrastrutture e, ovviamente, un servizio in più per nostri cittadini"

Nell’ambito del piano per il potenziamento delle piste ciclo pedonali, sono iniziati a Verbania i lavori per la realizzazione del percorso di collegamento tra la pista ciclo pedonale che arriva al Movicentro della stazione ferroviaria e la rete delle piste ciclo pedonali della "Riserva naturale speciale del fondo Toce".

"Di fatto - afferma la sindaca di Verbania Silvia Marchionini - con questo intervento, unitamente al secondo lotto della pista tra Suna e Fondotoce, concludiamo una serie di interventi che renderanno tutta la piana del fondo Toce collegata ai comuni limitrofi, alle strutture turistiche e ricettive sino all’ingresso della nostra città. Un intervento importante perché la mobilità dolce è una delle chiavi per attrarre sempre più turisti attenti a queste infrastrutture e, ovviamente, un servizio in più per nostri cittadini che vorranno godersi la bellezza del nostro territorio in bicicletta o con una passeggiata".

"L’intervento dal costo di circa 152mila euro - segnala l’assessore ai Lavori pubblici Nicolò Scalfi - redatto dall’ing. Paolo Marcucci, prevede un tracciato che parte dal Movicentro e dal nuovo parcheggio multi-piano della stazione, con l'attraversamento protetto della Statale 34 all'altezza della rotonda, e la sua prosecuzione verso la riserva per formare un anello interamente ciclo pedonale con la pista della Riserva naturale lungo il Toce, da Feriolo sino a Suna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, al via i lavori di collegamento tra la ciclabile del Movicentro e quelle della rete della riserva naturale di Fondotoce

NovaraToday è in caricamento