Martedì, 26 Ottobre 2021
Verbano Cusio Ossola

Verbania Solidale: tirocini a sostegno dei cittadini che hanno perso il lavoro a causa della pandemia

Come fare domanda

ll Comune di Verbania ha creato nel 2020 il progetto di tirocini di lavoro “Verbania Solidale”, che rappresentano un concreto strumento di aiuto per tutti i cittadini che hanno perso il lavoro a causa della Pandemia Covid-19.

Il progetto è sostenuto dal Comune di Verbania con finanziamenti propri e con il contributo del Fondo straordinario per emergenza Covid del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano.
Con i fondi a bilancio 2020 sette persone sono già state impiegate e altre undici selezionate per i tirocini che partiranno a breve, con circa 10 imprese coinvolte come soggetto attuatore degli inserimenti lavorativi.
Un progetto che prosegue anche nel 2021, con un nuovo bando, che prevede sempre tirocini di tre mesi (con possibilità di proroga di ulteriori tre), per una attività che verrà svolta per cinque giorni a settimana, per un totale di venti ore settimanali con una un'indennità lorda di cinquecento euro mensili, legati a lavori di pubblica utilità.
Contemporaneamente è sempre aperto il bando per imprese e cooperative per l’individuazione del soggetto attuatore beneficiario del contributo a fondo perduto, finalizzato all’inserimento in tirocinio delle persone coinvolte.

"L’emergenza sanitaria - dichiarano il sindaco Silvia Marchionini e l’assessore ai servizi sociali Marinella Franzetti - causata dalla pandemia conseguente alla diffusione del Covid 19, ha avuto un grave impatto di natura sociale ed economica provocando l’interruzione improvvisa di molte attività produttive, economiche e commerciali; le conseguenze della quarantena prolungata e generalizzata si sono riversate inevitabilmente sul piano sociale ed occupazionale. Ed è per questo che, come Comune, proseguiamo con questo strumento di aiuto concreto anche nel 2021”.

Per la presentazione della domanda di tirocinio è necessaria compilare l'apposta modulistica presente sul sito del comune di Verbania www.comune.verbania.it entro il 26 febbraio. Bisogna essere residenti a Verbania (o nei Comuni che hanno aderito al progetto), avere un ISEE ordinario fino a ventimila euro e trovarsi in una delle seguenti condizioni (verificatesi successivamente alla data del 1 marzo 2020) collegate alla crisi dell’emergenza sanitaria da Covid-19:
- perdita del posto di lavoro a tempo indeterminato (allegare lettera licenziamento);
- mancato rinnovo contratto a tempo determinato (allegare contratto scaduto);
- cessazione attività libero-professionale/imprenditoriale (allegare comunicazione di chiusura definitiva dell’attività in proprio)
- essere iscritto al Centro per l’Impiego;
- di possedere l’idoneità fisica per lo svolgimento dell’attività lavorativa ed in caso di patologie psico/fisiche di impegnarsi a produrre tutta la documentazione medica prima dell’avvio del tirocinio. Verrà data priorità alle domande a chi ha figli minori a carico.
Tutte le condizioni di accesso al tirocinio verranno verificate dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano che in collaborazione con l’ufficio personale del Comune di Verbania stilerà una graduatoria per inserimenti in tirocini 2021.
La domanda per la partecipazione all’iniziativa in oggetto (che si trova sul sito del Comune) dovrà pervenire entro il 26 febbraio 2021 tramite raccomandata A/R o corriere espresso, posta elettronica certificata, o con consegna a mano al seguente indirizzo:
CONSORZIO DEI SERVIZI SOCIALI DEL VERBANO, Viale Azari 104, 28922 Verbania (VB)
Tel. 0323 52268  - email ufficiosegreteria@cssv.it - email PEC: cssv-verbania@pec.cssv.it
Per l’assistenza nella compilazione della domanda è possibile rivolgersi al CSSV di Verbania al numero telefonico 0323 52268.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania Solidale: tirocini a sostegno dei cittadini che hanno perso il lavoro a causa della pandemia

NovaraToday è in caricamento