Verbano Cusio Ossola

Il sindaco di Verbania scrive a Cirio: "Necessario sostenere economicamente le residenze per anziani"

In queste ore il sindaco di Verbania Silvia Marchionini ha scritto al presidente della regione Alberto Cirio, per sottolineare le difficoltà che vivono in Piemonte le Rsa, sia dal punto di vista sanitario ma anche da quello economico, come anche nel caso della Ipab Casa di Riposo Maurizio Muller di Verbania. 

"Caro Presidente, con la presente, sono a sottoporre alla sua attenzione la deficitaria situazione delle RSA Pubbliche (IPAB/APSP) presenti sul territorio piemontese. Come noto su di esse gravano, a parità di servizi erogati, maggiori costi nella gestione amministrativa e sul personale rispetto alle strutture private oltre alla mancata possibilità di attivare alcuna forma di ammortizzatori sociali. La pandemia di quest’anno ha messo a dura prova la sostenibilità finanziaria di tali realtà le quali, laddove non possano contare su un patrimonio liquido rilevante, rischiano seriamente, nei prossimi mesi, il dissesto con successiva messa in liquidazione.

È questo il caso della IPAB Casa di Riposo Maurizio Muller di Verbania, la quale ha richiesto la trasformazione in APSP ai sensi della LR 12/2017. La Struttura ha superato indenne la prima ondata della pandemia, ma è stata colpita dalla seconda. La chiusura dei servizi diurni, l'impossibilità di garantire la piena occupazione dei posti letto, i maggiori oneri da sostenere disegnano un quadro estremamente preoccupante per il prossimo futuro, che si sostanzia sin d'ora nell'impossibilità per la casa di riposo di approvare il bilancio di previsione per il 2021 in quanto non vi è pareggio fra le entrate e le spese, e non è possibile far conto su un avanzo di amministrazione da utilizzare nel prossimo esercizio. Un'eventuale chiusura della struttura avrebbe un impatto severissimo sulla Città; ed è un rischio che deve essere assolutamente scongiurato.

Per quanto sopra esposto, essendo le IPAB/APSP realtà sottoposte alla vigilanza della Regione che ne approva gli Statuti, ne verifica i bilanci, ne nomina i Commissari, Le chiedo un intervento immediato nel supporto economico finanziario alle IPAB/APSP preservando sia su Verbania, che tutto il Piemonte, un importante presidio di assistenza pubblica alle fragilità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Verbania scrive a Cirio: "Necessario sostenere economicamente le residenze per anziani"

NovaraToday è in caricamento