Verbano Cusio OssolaToday

Maltempo, in Ossola recuperate oltre 600 carcasse degli ovini uccisi dalla piena del Toce

Gli animali, capre e pecore, sono annegati nell'alluvione che ha colpito il Vco tra il 2 e il 3 ottobre. Del censimento delle carcasse si sono occupati i carabinieri forestali

La piena del Toce durante l'alluvione del 2 e 3 ottobre - Foto da Facebook

Sono oltre 600 le carcasse degli ovini uccisi dalla piena del Toce finora individuate dai carabinieri forestali nella zona di Premosello Chiovenda. Gli animali, pecore e capre, sono annegati durante l'alluvione che ha colpito il Vco, e il Piemonte, tra il 2 e il 3 ottobre.

Nelle giornate di lunedì 5 e martedì 6 ottobre, i militari del reparco carabinieri Parco Val Grande, con i colleghi della stazione carabinieri forestale di Piedimulera, hanno infatti provveduto al campionamento dei resti degli animali: nel complesso sono stati individuati, tramite marche auricolari e georeferenziati con strumenti Gps, 664 capi.

Le carcasse sono distribuite, spiegano dalla Forestale, su un'area di 26 ettari, a partire dalla zona in cui la piena ha travolto gli animali, nell'area antistante l'abitato di Premosello, fino all'oasi di Bosco Tenso: "Gli elaborati cartografici - spiegano i carabinieri forestali - e l'elenco degli animali sono stati messi a disposizione delle autorità competenti, Comune e servizio veterinario dell'Asl, che hanno provveduto ad iniziare le operazioni di rimozione e smaltimento, al fine di prevenire problematiche di ordine sanitario e biologico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

  • Filamenti bianchi sulla città: che cos'è la strana sostanza che cade dal cielo su Novara

  • "Da cinque giorni aspettiamo il risultato del secondo tampone", la storia di una famiglia novarese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento