Verbano Cusio OssolaToday

Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

L'allarme lanciato dai familiari che non l'hanno vista rientrare

Repertorio

L'allarme era stato lanciato nella serata di martedì 20 agosto dai familiari: una donna di 77 anni non era rientrata a casa.

La donna, Margherita Martini, era uscita nel pomeriggio dalla sua abitazione di Crevoladossola forse per andare in cerca di funghi nei boschi vicino a casa. In serata i familiari, non vedendola rientrare, hanno lanciato l'allarme. Le ricerche hanno visto impegnato il soccorso alpino, la guardia di finanza, i carabinieri e i vigili del fuoco.

Dopo qualche ora, intorno alle 2 di notte, il corpo della pensionata è stato trovato in una zona boschiva poco distante da casa. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un decesso provocato da cause naturali. Il corpo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale San Biagio di Domodossola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

  • Ahmadreza Djalali, si avvicina la pena di morte per il ricercatore novarese detenuto in Iran

Torna su
NovaraToday è in caricamento