Verbano Cusio Ossola

Sfrecciano a 130 km/h sulla Statale del Lago Maggiore: oltre 800 euro di multa a due automobilisti

E' successo a Oggebbio, dove pochi giorni dopo è stato fermato e multato anche un motociclista che stava percorrendo la Statale ad una velocità di 100 km/h e contromano

Maxi multe per due automobilisti e un motociclisti beccati mentre sfrecciavano a folle velocità sulla Statale del Lago Maggiore, a Oggebbio, dove il limite di velocità è di 60 km/h.

I tre sono stati fermati nelle scorse settimane dalla polizia stradale, impegnata nei consueti servizi di controllo dei limiti di velocità lungo la Statale 34 e la strada provinciale 166, a Premosello Chiovenda. Controlli che hanno portato a elevare nell'ultimo mese ben 12 sanzioni.

In particolare, i due automobilisti sono stati fermati, a distanza di alcuni giorni l'uno dall'altro, mentre perccorrevano, arrivando da Cannobio, il tratto di Statale 34 che attraversa il comune di Oggebbio ad una velocità di 130 km/h. Ad entrambi, vista la gravità dell'infrazione, è stata subito ritirata la patente di guida, sulla quale toccherà al Prefetto adottare un adeguato periodo di sospensione a partire da un minimo di sei mesi. Per i due anche una multa di 845 euro, oltre alla decurtazione di 10 punti dalla patente.

Ritiro della patente di guida, sospensione della stessa per almeno un mese e decurtazione di 20 punti anche un verbanese che è stato "beccato" mentre percorreva la Statale 34, sempre nello stesso tratto, ad una velocità di 100 km/h  e contromano. Al motociclista, che inizialmente non si era neppure fermato all'alt intimato dai poliziotti, oltre alla sanzione per la circolazione contromano è stata applicata anche l'ulteriore sanzione prevista per non essersi fermato all'alt, per un totale di 500 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfrecciano a 130 km/h sulla Statale del Lago Maggiore: oltre 800 euro di multa a due automobilisti

NovaraToday è in caricamento