Verbano Cusio OssolaToday

Parapendio precipita sul Monte Rosa, morte due persone

E' successo nel territorio di Macugnaga. Le vittime sono due uomini austriaci, che erano partiti dalla Capanna Margherita

L'incidente è avvenuto sulla parete est del Rosa - Foto di repertorio

Tragico incidente in montagna ieri, sabato 31 agosto, sul Monte Rosa.

E' successo nel territorio di Macugnaga, dove un parapendio è precipitato e si è schiantato sulla parete est del Rosa. Nello schianto sono morte due persone, due uomini austriaci di 32 e 42 anni.

I due, che viaggiavano in coppia, erano partiti dalla Capanna Margherita e stavano sorvolando la zona della "Via dei francesi", quando il parapendio è precipitato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lanciare l'allarme, il soccorso alpino di Macugnaga. Sul posto sono intervenuti l'elisoccorso del 118 e l'elicottero dell'Air Zermatt, che ha recuperato i corpi dei due austriaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, maxi rissa in piazza Martiri: volano sedie e bicchieri

  • Novara, si sente male e muore nel parcheggio del centro commerciale di Veveri

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Schianto mortale sull'A26: auto investe due cinghiali e finisce fuori strada, due morti

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Coronavirus, casi positivi all'Ipsia Bellini: scuola chiusa per due settimane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento