rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Verbano Cusio Ossola

Verbania, trovato morto in casa asfissiato dal monossido di carbonio

La procura ha aperto un fascicolo per valutare eventuali responsabilità nella manutenzione della caldaia

É stato trovato morto in casa e la procura ha aperto un'inchiesta.

É successo martedì a Verbania, in via Brigata Cesare Battisti a Intra, dove Aldo Caravaggio, 59 anni, stava trasorrendo qualche giorno in una vecchia casa che era appartenuta ai nonni. L'uomo, residente in Liguria, è stato trovato ormai privo di vita: già il giorno precedente sembra avesse accusato alcuni malori. Dopo le prime indagini sembra ormai certo che a provocare la morte del 59enne sia stata una vecchia caldaia, che ha sprigionato monossido di carbonio nell'abitazione. La procura ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo per valutare eventuali responsabilità nella mancata manutenzione della caldaia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, trovato morto in casa asfissiato dal monossido di carbonio

NovaraToday è in caricamento