Verbano Cusio Ossola

Mottarone, un anno fa la tragedia: domani la commemorazione in ricordo delle 14 vittime

Era il 23 maggio alle 12.02

Stresa, chiesa  Madonna della Neve, località Mottarone. Domani, lunedì 23 maggio alle 10, ci sarà la cerimonia commemorativa in ricordo delle vittime della funivia. Un anno fa, il 23 maggio 2021 alle 12.02, la tragedia: precipita una cabina della funivia e perdono la vita 14 persone.

Tragedia del Mottarone, chi sono le vittime

Ci si rende conto immediatamente di quanto sia una tragedia di grande portata, il bilancio delle vittime è in continuo aumento fino a quando si comunica che sono in tutto 14, c'è un solo sopravvissuto, Eitan. Il piccolo, di 5 anni, stava viaggiando in funivia con mamma e papà, Peleg Tal e Biran Amit, classe 1991 e 1994, con il fratellino Biran Tom di due anni e con i bisnonni Cohen Konisky Barbara e Cohen Itshak, classe 1950 e 1939, arrivati in Italia per stare con i nipoti dopo aver ricevuto il vaccino: sono morti tutti sul colpo.

Avviate subito le indagini, guidate dal procuratore della repubblica di Verbania Olimpia Bossi, a tre giorni dalla ricerca sono state tre le persone immediatamente fermate: Luigi Nerini, proprietario della società che gestisce l'impianto, Ferrovie Mottarone srl, il direttore dell'esercizio Enrico Perocchio e il capo operativo servizio Gabriele Tadini.

Tragedia del Mottarone, ultimi rilievi alla stazione della ferrovia

La cabina è rimasta sul posto fino all'8 novembre, giorno in cui, non senza fatica, i vigili del fuoco con un elicottero hanno lavorato per rimuoverla. Gli ultimi rilievi siralgono allo scorso 12 maggio quando i periti hanno analizzato la stazione di arrivo in vetta, con l'aiuto dei vigili del fuoco, e compiuto gli utilmi rilievi sul posto, i rilievi dovranno essere presentati entro fine giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mottarone, un anno fa la tragedia: domani la commemorazione in ricordo delle 14 vittime
NovaraToday è in caricamento