rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Verbano Cusio Ossola

Niente pagamenti digitali all'ospedale di Verbania: "Siamo alla preistoria". La risposta: "Problema temporaneo"

Botta e risposta tra la sindaca e l'Asl sul blocco dei pagamenti digitali allo sportello del Castelli

Niente pagamenti digitali allo sportello dell'ospedale Castelli: l'avviso, affisso all'ingresso, scatena le polemiche.

"Su indicazione dell'Asl Vco questo sportello non può incassare ticket e fatture tramite pos (carte di credito, di debito o prepagate)" si legge nell'avviso. "L’incredibile foglietto appeso allo sportello dei pagamenti dei ticket, presso l’ospedale Castelli a Verbania, lascia basiti - dice la sindaca di Verbania Silvia Marchionini -. Ho ovviamente contattato l’Asl in queste ore per capire come sia possibile che, nel 2023, si impedisca ai cittadini di pagare attraverso gli strumenti della moneta elettronica. Spero solo sia una questione momentanea e che venga al più presto risolta per evitare che all’Asl Vco si ritorni alla preistoria".

La risposta dell'Asl non tarda ad arrivare. "In merito alle difficoltà di pagamento segnalate, Asl Vco conferma che la sospensione dei pagamenti digitali presso gli sportelli bancari è temporanea e dovuta a necessari lavori di adeguamento tecnico e di sicurezza delle linee e dei dispositivi in uso - spiega l'azienda -. A breve il servizio sarà ripristinato. Successivamente, a rotazione, tale sospensione dovrà necessariamente riguardare gli altri sportelli aziendali, per i medesimi adeguamenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente pagamenti digitali all'ospedale di Verbania: "Siamo alla preistoria". La risposta: "Problema temporaneo"

NovaraToday è in caricamento