Verbano Cusio OssolaToday

Ossola, due automobilisti denunciati e due patenti ritirate nel fine settimana

Controlli dei carabinieri. A finire nei guai, un 25enne di Santa Maria Maggiore e un 54enne di Montecrestese

Foto di repertorio

Continuano i controlli dei carabinieri alla circolazione stradale in Ossola. Nell'ultimo fine settimana i militari dell'Arma hanno denunciato due automobilisti, a cui è stata anche ritirata la patente, per guida in stato di ebbrezza.

A finire nei guai sono stati un 25enne di Santa Maria Maggiore e un 54enne di Montecrestese.

In particolare, il giovane vigezzino è stato fermato alle 3,30 di domenica 15 dicembre dai carabinieri di Crevoladossola e del Nucleo radiomobile di Domodossola lungo la Statale 337 a Santa Maria Maggiore. Il 25enne ha da subito manifestato un atteggiamento nervoso ed infastidito alle richieste dei carabinieri che avevano deciso di procedere al suo controllo dopo averlo notato guidare in modo disattento. Alla richiesta di sottoporsi all’esame per l’accertamento dello stato di ebrezza alcoolica, il giovane ha dapprima acconsentito, effettuando la prima delle due prove previste dal codice della strada attraverso l'etilometro, poi però, resosi conto dei valori riscontrati palesemente oltre i
limiti consentiti, si è rifiutato di terminare il test, evitando la seconda prova, e venendo conseguentemente denunciato ai sensi del Codice della Strada. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e la patente ritirata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa sorte per il 54enne di Montecrestese, fermato dai carabinieri in via Sempione a Domodossola. L’uomo, dopo aver imboccato la via, ha iniziato a guidare zigzagando pericolosamente. La sua condotta non è passata inosservata, e i militari, a bordo strada, gli hanno quindi intimato di accostare e di fermarsi. I successivi controlli hanno chiarito la causa principale della guida a zig-zag: l’uomo è risultato infatti positivo al test etilometrico, con un tasso di ben 4 volte superiore al consentito e pari 2,68 g/l. Il veicolo su cui viaggiava è stato sequestrato e la patente stata ritirata e sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Novara, blitz della polizia locale in una palazzina di corso Milano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento