rotate-mobile

VIDEO | Gestiva un bed & breakfast, ma in realtà aveva una piantagione di marijuana

Gestiva un bed & breakfast, ma in realtà aveva una piantagione di marijuana.

Le indagini sono iniziate perchè la guardia di finanza ha scoperto che un verbanese, residente a Trarego Viggiona, era host di una struttura ricettiva e titolare di una piantagione per la preparazione di fibre tessili. L'uomo però percepiva il reddito di cittadinanza, quindi le fiamme gialle hanno iniziato ad indagare e hanno scoperto che in nessuna banca dati erano registrate operazioni commerciali a suo nome.

La guardia di finanza è andata quindi a controllare e ha trovato al piano terra della struttura ricettiva oltre 100 piante e fascine di cime di cannabis in fase di essicazione. I militari di Verbania hanno chiesto la collaborazione della sezione area della guardia di finanza di Varese: dopo una ricognizione aerea in un’area poco distante dall’abitazione dell’agricoltore, ma coperta su tutti i lati dagli alberi, è stato trovato un terreno utilizzato per la coltivazione della cannabis sul quale c’erano ancora 55 piante in fase di maturazione.

Le analisi immediate dei campioni delle piante, già essiccate o in fase essicazione o maturazione, hanno evidenziato punte di THC superiori al 20%: non si trattava quindi di piante di cannabis del tipo utilizzato per creare fibre tessili, ma del tipo che viene utilizzato come stupefacente. É stata quindi condotta una approfondita perquisizione, che ha portato a individuare anche una macchina sottovuoto termosigillante, rotoli di buste di plastica per sottovuoto e bilancino di precisione, oltre a marijuana pronta per il consumo.

L’agricoltore non aveva neanche macchinari per il possibile trattamento o lavorazione ai fini tessili, cosmetici o alimentari della cannabis, né documenti commerciali che potessero dimostrare la sua appartenenza alla filiera produttiva artigianale di questo prodotto. Visto che l'utilizzo delle piante era diverso da quello dichiarato, l'agricoltore è stato arrestato e le 161 piante, dal peso lordo di 107 kg, sequestrate.

Copyright 2022 Citynews

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Gestiva un bed & breakfast, ma in realtà aveva una piantagione di marijuana

NovaraToday è in caricamento