rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Camerieri in nero, maxi multa da 16mila euro per una pizzeria di Crevoladossola

Dopo il controllo dei carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro il locale è stato chiuso

Una maxi multa da 16mila euro, la sospensione dell'attività una denuncia.

É questo il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Verbania, con i colleghi della Compagnia di Domodossola, che nei giorni scorsi hanno controllato una pizzeria di Crevoladossola.

All'interno del locale, i militari hanno riscontrato la presenza di due lavoratori "in nero", oltre alla mancanza del Dvr, il Documento di valutazione rischi. Il titolare è stato quindi denunciato per entrambe le violazioni, nonché multato con una sanzione di quasi 16mila euro. L'attività è stata inoltre sospesa.

I controlli dei carabinieri hanno interessato anche un bar di Domodossola, dove è stato trovato un impianto di videosorveglianza interna per il quale non era stata chiesta l'autorizzazione. Anche in questo caso, il titolare è stato denunciato e sanzionato con una multa da 387 euro.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerieri in nero, maxi multa da 16mila euro per una pizzeria di Crevoladossola

NovaraToday è in caricamento