rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Vogogna, prende a pugni due giovani ed è violento con i carabinieri: provvedimento per un 27enne

Il fatto di aggressione risale al 20 febbraio

Provvedimento per un 27enne omegnese, residente nell'Ossola: il questore del Vco ha interdetto al giovane l'accesso ai pubblici esercizi e ai locali di pubblico intrattenimento. 

Tutti gli accertamenti sono stati svolti dalla divisione anticrime della Questtura e hanno portato a fare luce su un episodio del 20 febbraio scorso: il ragazzo colpito di provvedimento nei prssi di un locale a Vogogna era stato avvicinato da due giovani che avevano chiesto informazioni stradali ricevendo come risposta la richiesta di denaro, seguita da minacce legate all'uso di un coltello; al diniego dei due giovani il ragazzo reagica con violenza prendendo a pugni i due giovani, tanto che dovevano recarsi al pronto soccorso per farsi medicare, riportando ferite guaribili in 8 e 7 giorni.

Ai carabinieri intervenuti immediatamente il ragazzo, in evidente stato di alterazione alcolica, ha reagito con violenza tanto che i militari dovevano chiedere rinforzi per contenere la furia dell'uomo. Con non poche difficoltà riuscivano infine ad arrestarlo e condurlo in cella a Verbania, dove si trova attualmente.

Il questore ha disposto nei confronti del ragazzo il divieto di accedere, dalle 18 alle 7, ai pubblici esercizi e locali di pubblico intrattenimento presenti sul territorio dell'intera provincia del Vco, vietandogli anche di sostare nelle aree immediatamente adiacenti all'ingresso dei locali per due anni. La violazione del divieto comporta la reclusione fino a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vogogna, prende a pugni due giovani ed è violento con i carabinieri: provvedimento per un 27enne

NovaraToday è in caricamento