Verbano Cusio OssolaToday

Un raccolta firme e un questionario a supporto della candidatura di Verbania a capitale della cultura 2021

La città si è candidata

Tra le iniziative messe in campo a favore della candidatura di Verbania a capitale della cultura 2021, vi sono una raccolta firme e un questionario.

E’ possibile firmare, per sostenere la candidatura, presso gli uffici Urp del Comune a Pallanza e Intra e alla biblioteca Comunale, oppure è possibile scaricare il modulo e aiutare a raccogliere le firme al link sul sito del Comune www.comune.verbania.it/DIARIO (restituendo le firme raccolte entro il 28 febbraio 2020 presso gli stessi uffici Urp – relazioni con il pubblico).

Inoltre è stato redatto un breve questionario online, al link https://forms.gle/kdCyoHwkvhQ4tq8Y7 per avere qualche suggerimento sui punti di forza della candidatura, su alcune parole chiave che descrivano Verbania, su un possibile slogan di accompagnamento alla candidatura ecc.

Il progetto culturale alla base della candidatura di Verbania, unica città del Piemonte a candidarsi, è incentrato sulla volontà di mettere a sistema le eccellenze culturali del Verbano: i Giardini Botanici di Villa Taranto, il Museo del Paesaggio con le sue collezioni, il Teatro Il Maggiore con la sua avveniristica architettura e la sua ricca programmazione, l’incanto delle Isole Borromee, i Festival musicali, letterari e performativi, facendo emergere il loro legame inscindibile con l’eccezionalità ambientale e paesaggistica del lago.

L’Amministrazione Comunale ha costituito una cabina di regia per creare un’importante rete di sinergie con altri Enti: primo fra tutti la Regione Piemonte, il Parco Nazionale della Val Grande, l’Istituto di Ricerca sulle Acque CNR, la Fondazione Comunitaria del VCO, la Camera di Commercio del Verbano Cusio Ossola, gli Istituti Scolastici, ARS.UNI.VCO, le Associazioni di categoria e l’ampio tessuto associativo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Novara, pranzavano seduti al tavolino di un bar: multati dai vigili

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento