menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Armato di pistola, ruba il pick-up che avrebbe dovuto acquistare: arrestato

E' successo nel Vco. A finire in manette, per rapina a mano armata, un giovane novarese

Mette in vendita il suo pick-up su internet, ma al momento della consegna dell'auto invece di ricevere il compenso pattuito viene rapinato: l'acquirente gli punta una pistola in faccia e gli ruba il pick-up.

E' successo ieri, mercoledì 27 maggio, tra Gravellona Toce e Baveno. La vittima è un giovane del Vco, che ha subito allertato i carabinieri raccontando loro l'accaduto. I due si erano conosciuti su internet: la vittima aveva pubblicato un annuncio per vendere il proprio pick-up ed era stato contattato da colui che pensava essere l'acquirente, con cui si era dato appuntamento in un posteggio nei pressi della galleria "del Bocciol". Qui, però, invece di ricevere i soldi e consegnare l'auto, la vittima è stata rapinata.

Avviate le indagini e le ricerche, i militari dell'Arma hanno rintracciato e bloccato il ladro, un giovane novarese, sopra Omegna, nella frazione di Agrano. Il giovane, dopo aver sostituito le targhe con altre due di origine croata, stava tentando la fuga attraverso le stradine di quella zona per fare rientro a Novara. Fermato dai carabinieri di Omegna e Gravellona, è finito in manette per rapina a mano armata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Economia

    Dopo Borgomanero, McDonald's arriva anche a Oleggio

  • Attualità

    Coronavirus, come procedono i vaccini in Piemonte?

Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento