rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Sul treno dalla Svizzera con documenti falsi: era ricercato

Gli agenti della polizia di frontiera hanno arrestato un 28enne

Stava viaggiando sul treno, ma era ricercato da oltre un anno.

La polizia di frontiera di Domodossola ha fermato nell mattinata del 29 marzo un 28enne sull'Eurocity proveniente da Basilea e diretto a Milano per un normale controllo. L'uomo ha esibito un documento con la fotografia solo parzialmente visibile ed era visibilmente nervoso.

Il suo atteggiamento ha insospettito gli agenti, che lo hanno quindi accompagnato all'ufficio di polizia e hanno scoperto che il 28enne, di origine senegalese, era ricercato perché doveva scontare una condanna a 1 anno e 2 mesi di reclusione per furto e danneggiamento. Il giovane è stato quindi portato nel carcere di Verbania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno dalla Svizzera con documenti falsi: era ricercato

NovaraToday è in caricamento