rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Verbano Cusio Ossola

Trovato il 29enne scomparso: Sebastiano Bianchi è vivo ed è tornato a casa

Del 29enne non si avevano notizie da lunedì sera

Sebastiano Bianchi sta bene ed è tornato a casa.

Il giocatore dei Legnano Knights nella serata di mercoledì 10 novembre è tornato a casa dei sui genitori, a Verbania, dopo che da lunedì sera nessuno aveva avuto notizie di lui. Nelle prossime ore il giovane dovrà ricostruire con i carabinieri cos'è accaduto in quei due giorni e spiegare chi l’ha aiutato ad allontanarsi da largo Palatucci, dove era stata trovata la sua Bmw aperta. La persona che lo ha aiutato a sparire nel nulla dovrà anche chiarire perché l'ha fatto e, soprattuto, perché non si è presentato spontaneamente dai carabinieri una volta partita la macchina dei soccorsi.

"La gioia è immensa e offusca qualsiasi altro sentimento o preoccupazione per il futuro - ha scritto su Facebook Mattia, fratello di Sebastiano -. Adesso inizia una strada tutta in salita ma sappiamo che Seba è vivo e che ha e avrà tantissime persone attorno a lui che lo amano e tifano affinché possa, in qualche modo, andare avanti".

Scomparsa Sebastiano Bianchi: cos'è successo

L'allarme era scattato nelle prime ore di martedì, quando l'auto del giovane era stata trovata sul lungolago di Pallanza, a Verbania, poco distante dalla caserma dei carabinieri. Fin da subito le ricerche si sono concentrate nelle acque di fronte a Villa Taranto, dove i vigili del fuoco hanno iniziato le ricognizioni con le barche già nelle prime ore del mattino, temendo che il giovane fosse nelle acque del lago. Il nucleo sommozzatori di Torino era poi intervenuto per le ricerche in profondità fino a mercoledì sera.

Mercoledì però i carabinieri avevano scoperto nuovi elementi e stavano indagando su un'auto che avrebbe affiancato quella del 29enne nel parcheggio vicino a Villa Taranto per alcuni minuti la notte della scomparsa, per poi ripartire. Quelle immagini, suppur non utili all'identificazione dell'auto, hanno fatto sospettare i carabinieri che Bianchi fosse ancora vivo e, quindi, nonostante le ricerche in acqua siano proseguite per tutta la giornata, i militari hanno inizato a vagliare altre piste. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato il 29enne scomparso: Sebastiano Bianchi è vivo ed è tornato a casa

NovaraToday è in caricamento