rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Sette orologi preziosi nascosti in auto, fermati al confine con la Svizzera

É successo alla dogana di Iselle

Cercano di entrare in Italia con sette orologi preziosi ma vengono fermati al confine.

É successo alla dogana di Iselle, in Ossola, sulla strada che porta al Passo del Sempione, nel corso dell'operazione "Watch and Wonders 2024", un’imponente operazione di controllo svolta dall’agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dalla guardia di finanza in Piemonte e in Valle d'Aosta in occasione della fiera del settore dell’orologeria e dei gioielli Watches and Wonders 2024 di Ginevra.  

Per la prima volta ai valici è stato utilizzato anche il laboratorio chimico mobile dell'agenzie delle Dogane e Monopoli e sono stati impiegati i "cash-dog" della guardia di finanza che hanno permesso di individuare droga, valuta e orologi di lusso.

In particolare, i funzionari dell'agenzia delle dogane del Vco e i finanzieri del Comando di Verbania hanno trovato a bordo di due macchine sette orologi preziosi, ben nascosti nei bagagli dei viaggiatori. Durante i controlli sono state individuate anche diverse violazioni valutarie e sono stati eseguiti cinque sequestri di stupefacenti.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette orologi preziosi nascosti in auto, fermati al confine con la Svizzera

NovaraToday è in caricamento