Verbano Cusio Ossola

"Serpenti e uomini della Val Grande": grande successo per il documentario di Marco Tessaro

Il documentario registra più di 80mila visualizzazioni e viene selezionato da prestigiosi festival internazionali

"Serpenti e uomini della Val Grande" è il documentario di Marco Tessaro prodotto dal Parco Nazionale della Val Grande nell'ambito di un finanziamento straordinario del Ministero della Transizione Ecologica dedicato alla rete Natura 2000.

La Val Grande, oltre a essere parco nazionale, è anche una Zona Speciale di Conservazione a livello europeo e ospita habitat e specie molto importanti tra cui alcuni rettili, che spesso incutono paure e sentimenti contrastanti. Il documentario, disponibile online su vimeo e sui social, svela comportamenti e caratteristiche dei serpenti presenti in Val Grande e ripercorre saperi antichi capaci di stimolare riflessioni anche all'uomo di oggi. “Abbiamo ricevuto molti apprezzamenti sia da chi ha visualizzato il documentario che al momento registra più di 80.000 visualizzazioni – conferma Marco Tessaro – sia dagli addetti ai lavori. Serpenti e uomini della Val Grande è entrato nella Selezione ufficiale al Gran Paradiso Film Festival, uno dei festival più prestigiosi d'Italia, dove è stato proiettato lo scorso 12 agosto. Anche il Carpathian Mountain International Film Festival e Eho Mountain Film Festival (Ucraina), entrambi in programma a settembre, hanno scelto di inserire nelle loro selezioni il documentario. Il confronto con produzioni internazionali di altissimo livello ci entusiasma e ci inorgoglisce e queste sono solo le prime risposte dal mondo dei Film Festival”. La produzione è stata realizzata in un'unica stagione di presenza dei serpenti sulla superficie, dalla primavera al tardo autunno del 2020: un lavoro portato a termine anche grazie alla competenza di Lorenzo Laddaga, erpetologo che ha condotto molte indagini nel territorio del Parco e ha curato l'Atlante degli anfibi e rettili del Parco Nazionale Val Grande.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Serpenti e uomini della Val Grande": grande successo per il documentario di Marco Tessaro

NovaraToday è in caricamento