Verbano Cusio Ossola

Servizio civile: a Verbania 15 posti per 7 progetti

Presentato il nuovo bando: si cercano 15 giovani tra i 18 e i 28 anni per lavorare presso la biblioteca civica, l'uffici Politiche sociali, l'Ufficio Cultura e Turismo, il Museo del Paesaggio, la Casa della Resistenza e il Consorzio dei servizi sociali

Foto di repertorio

E' stato presentato nei giorni scorsi dall'assessore alla Cultura del Comune Riccardo Brezza il nuovo bando per il Servizio civile con 15 posti disponibili a Verbania: presso la biblioteca civica (2), l’ufficio Politiche sociali (2) e l'ufficio Cultura e Turismo del Comune (2); il Museo del Paesaggio (2), la Casa della Resistenza (2) e il Consorzio dei servizi sociali del verbano (5).

La cooperativa sociale Aurive coordina la partnership ed è alla ricerca di candidati per 47 posti disponibili nel Vco. I progetti sono realizzati in collaborazione con partner (pubblici e privati) tra i quali figurano il Comune di Verbania, Il Museo del Paesaggio, l’associazione Casa della Resistenza e il Consorzio dei servizi sociali del verbano, in continuità con un lavoro iniziato per il servizio civile, a partire dal 2004.

I progetti disponibili nella città di Verbania hanno tutti una forte valenza sociale, e cercano di dare risposte ai bisogni di inclusione, assistenza, promozione culturale verso target diversi, nello specifico:

  • il progetto "Farsi prossimo", con sede ufficio Politiche sociali del Comune di Verbania: interviene a favore di adulti e terza età in condizioni di disagio, con l'offerrta di servizi di prossimità, di sportello ai cittadini, e servizi per l'emergenza alimentare e abitativa;
  • il progetto "Nessuno escluso: leggere è per tutti", con sede alla biblioteca Centro Rete, risponde a bisogni di inclusione alla lettura di target oggi distanti (incluse persone anziane, disabili o migranti) con servizi servizi supporto alla consultazione, nuovi servizi di prestito a domicilio, servizi di promozione alla lettura, promozione del catalogo lettura "adattato";
  • il progetto "Il turismo riparte sostenibile", con sede ufficio Turismo del Comune di Verbania: interviene su questioni di sosteniblità, attraverso la promozione di prodotti turistici mirati (turismo per camminatori e outdoor) e promozione del mercato estero e di prossimità.

In tema di assistenza sociale il Consorzio servizi sociali verbano offre posti in 3 progetti di servizio, anch'essi focalizzati su bisogni e target diversi, in particolare:

  • il progetto "Amici senza barriere", con sede Consorzio servizi sociali verbano -Centro diurno "Centro anch’io" Verbania, interviene a favore delle persone disabili, con attività di promozione del benessere psico-fisico, mantenimento delle abilità, e inclusione sociale del disabile (laboratori, gruppi sportivi, uscite sul territorio, attività di montagnaterapia);
  • il progetto "We care: giovani e anziani verso il welfare di comunità", con sede presso il Consorzio servizi sociali verbano - Segretariato sociale Verbania, si rivolge al target anziani, con offerta di servizi domiciliari per mantenimento anziano al domicilio: aiuto agli anziani nelle attività quotidiane (accompagnamenti in strutture sanitarie, uffici pubblici, banca), aiuto nel fare la spesa -socializzazione e compagnia. Ofre inoltre servizi di "prossimità" e "buon vicinato";
  • iIl progetto "Al mio fianco", doposcuola ed educativa territoriale con minori a rischio, con sede al Consorzio servizi sociali verbano - Servizio di educativa territoriale "Doremifa": promuove attività a favore di minori in condizione di disagio; attività educative di doposcuola, attività di gruppo e ricreative, attività sul territorio per l'integrazione nel gruppo di pari;
  • il progetto "Cultura oltre. Nuovi scenari museali" con sede presso l'associazione Casa della Resistenza e il Museo del Paesaggio, sostiene attività di gestione dei musei, cura degli allestimenti, catalogazione, rricerca, accoglienza,  accompagnamento visite e didattica e digitalizzazione.

Possono candidarsi al Servizio Civile Universale coloro che hanno già compiuto 18 anni e non hanno ancora compiuto 29 anni al momento della presentazione della domanda. I progetti, che hanno per capofila Aurive, includono attività di assistenza ai disabili, educazione e animazione culturale, attività presso biblioteche e musei oppure nei campi del turismo e della tutela dell'ambiente. Le schede descrittive dei progetti sono pubblicate sul sito Aurive.it.

Il servizio dura 12 mesi con un orario medio settimanale di 25 ore e un compenso mensile di 439,50 euro. Gli interessati hanno tempo fino alle ore 14 di lunedì 15 febbraio 2021 per candidarsi. La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente attraverso la
piattaforma Domanda online raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/. Per compilare la domanda è necessario avere lo Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con un livello di sicurezza 2.

Per fornire informazioni utili ai candidati, durante tutta la durata del bando sarà attivo un servizio di consulenza online da richiedere ad Aurive scrivendo al seguente indirizzo: serviziocivile@aurive.it per prenotare un colloquio con un operatore. La cooperativa sociale Aurive è da oltre 10 anni un punto di riferimento nella gestione dei progetti di Servizio civile nelle province di Novara e di Verbania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio civile: a Verbania 15 posti per 7 progetti

NovaraToday è in caricamento