Verbano Cusio OssolaToday

Rischia di morire soffocata da un boccone: salvata dal 118, è grave

E' successo in Val Vigezzo, a Craveggia. La donna è stata portata in codice rosso all'ospedale di Domodossola

Foto di repertorio

Tragedia sfiorata nella giornata di Ferragosto in Valle Vigezzo.

A Craveggia una donna ha rischiato di morire soffocata da un boccone. Soccorsa dal 118, intervenuto sul posto con l'elisoccorso, la donna è stata salvata, ma è in gravi condizioni. E' stata infatti portata in codice rosso all'ospedale di Domodossola.

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Ritrovato il giovane novarese scomparso in Spagna: sta bene

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

Torna su
NovaraToday è in caricamento