rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Perseguita l'ex datore di lavoro che lo aveva licenziato, arrestato dai carabinieri

É successo a Cannobio. A finire in manette per stalking, un uomo di 54 anni

Da mesi perseguitava, con molestie e minacce, il suo ex datore di lavoro. Nella serata di ieri, venerdì 10 novembre, è stato arrestato dai carabinieri.

É successo a Cannobio, dove a finire in manette per stalking, poche ore dopo la notifica del divieto di avvicinamento alla vittima, è stato un uomo di 54 anni.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, l'uomo era stato licenziato in primavera e da allora perseguitare il suo ex datore di lavoro era diventata la sua ossessione. La vittima si era quindi rivolta ai carabinieri, denunciando l'ex dipendente.

Così, nel pomeriggio di ieri, venerdì 10 novembre, i carabinieri hanno notificato al 54enne il provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima emesso dalla Procura di Verbania. Provvedimento che non ha però fermato l'uomo, che alcune ore dopo ha prenotato un tavolo nel ristorante dell'ex datore di lavoro.

Per sua sfortuna, però, in quel momento è passata in zona una pattuglia dei carabinieri, che ha riconosciuto il 54enne e lo ha fermato. L'uomo non ha saputo dare una giustificazione plausibile del perchè si trovasse lì ed è quindi stato arrestato per violazione del divieto di avvicinamento. 

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita l'ex datore di lavoro che lo aveva licenziato, arrestato dai carabinieri

NovaraToday è in caricamento