Verbano Cusio OssolaToday

Lavori sulla Statale del Lago Maggiore: traffico interrotto a Cannobio

Martedì 4 e mercoledì 5 giugno chiuso un tratto della Ss34 per interventi su una barriera paramassi danneggiata

Foto di repertorio

Da oggi, martedì 4 giugno, e fino a mercoledì 5 un tratto della strada statale 34 del Lago Maggiore verrà chiuso al traffico per lavori, all’interno del territorio comunale di Cannobio.

L’interdizione, prevista tra il km 29,000 e il km 30,050, è stata programmata nelle fasce orarie 8:30-13,30 e 14,30-16,30. Il traffico verrà deviato lungo la viabilità secondaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento si rende necessario per consentire i lavori di ripristino di una barriera paramassi danneggiata al km 29,985.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

  • Novara, blitz della polizia locale in una palazzina di corso Milano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento